Sapori e tradizioni del Molise, per ferragosto – 11 agosto 2022

da  660

Un breve viaggio in pullman g/t, con partenza da Ferrara, Bologna, Imola, Forlì e Cesena, che ci permetterà di visitare le bellezze nascoste del Molise.

  • Recensioni 0 Recensioni
    0/5
  • Caratteristiche Tipologia Tour
    Viaggio in pullman + Tour
  • Durata del viaggio
    5 giorni
  • SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
  1. Giorno 1 1° giorno – giovedì 11 agosto 2022 – Ferrara/ Bologna/ Termoli/ Campobasso km 585

    Ferrara – ore 06.45  partenza dall’agenzia Geotur via Spadari, 15.

    Bologna – ore 07.30 partenza da Piazza dell’Unità, 6.

    Ferrara – ore 06.45  partenza dall’agenzia Geotur via Spadari, 15.

    Bologna – ore 07.30 partenza da Piazza dell’Unità, 6.

    Percorso autostradale lungo l’adriatica in direzione di Ancona, Pescara. Pranzo libero in posto di ristoro lungo il percorso. Nel pomeriggio, arrivo a Termoli, graziosa cittadina portuale del Molise, su un promontorio a strapiombo sul mare. Visita con guida del Borgo antico medievale con i suoi affacci sul mare, i suoi vicoli ed i più insigni monumenti: la Cattedrale edificata sopra un preesistente tempio del IV secolo ed il Castello Svevo. Dopo la visita, proseguimento per Campobasso, il capoluogo della regione Molise, (m. 700) centro di origine longobarda, spesso scosso, in passato da cruenti lotte intestine. Quella più famosa è la medievale contesa tra le fazioni dei Crociati e dei Trinitari, che a lungo si disputarono il primato della città. La riappacificazione fra i due opposti partiti fu celebrata con la costruzione della Chiesa-monastero del S. Cuore, fondata nel 1587.  Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  2. Giorno 2 venerdì 12 agosto 22 – Campobasso/ Sepino/ Gambatesa/Campobasso km. 70

    Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. In mattinata partenza in pullman con guida verso Sepino e la valle del Tammaro situata ai piedi dei contrafforti montuosi del Matese, dove fin dalla preistoria si incontravano le tribù dei pastori per i loro scambi, sotto la protezione dei Sanniti Pentri. Qui crebbe la città di Saepinum, “fortissima e potentissima”, fu espugnata nel 293 a.C. dal console romano Papirio Cursore dopo una lunga eroica resistenza degli avversari. Visita con guida dell’area archeologia con le grandiose porte, la platea del Foro, la Basilica, il Mercato, il Teatro.  Dopo la visita, rientro a Campobasso per il pranzo in hotel.

    Nel pomeriggio, partenza verso la valle del Tappino, ai confini con la Puglia e la località di Gambatesa  posta sulla collina, in un verde paesaggio, da cui la vista spazia sulla vallata ed il lago di Occhito. Il borgo ha il vanto di possedere uno dei più sorprendenti castelli della regione: il Castello di Capua.

    Percorrendo le stradine del centro storico, salita al castello, edificato come fortezza medievale, fu trasformato nel corso dei secoli, in elegante dimora signorile. Il castello si sviluppa su quattro livelli. Il secondo, quello principesco, è caratterizzato da una serie affascinante di affreschi del XVI secolo raffiguranti scene mitologiche ispirati al famoso testo Le metamorfosi di Ovidio.  Dopo la visita, rientro in hotel a Campobasso.

  3. Giorno 3 sabato 13 agosto 2022 – Campobasso/ Agnone/Campobasso km.

    Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. In mattinata, visita a piedi con  guida del centro storico di Campobasso e salita al punto più alto della città, dove si trova il Castello Monforte per ammirare, dalla terrazza il panorama sul borgo antico, sui resti delle mura osco-sannite e sulle valli limitrofe. Nelle giornate limpide si possono vedere i monti dell’Abruzzo, con il massiccio della Majella e le verdi montagne dell’Alto Molise, persino il mare. Scendendo, sosta per visitare la Chiesa di S. Giorgio, del XII secolo, il tempio più antico della città. Al termine, partenza in pullman verso l’Alto Molise per Agnone, antica città sannita e rinomato centro di fonditori di campane, dove i bronzi sono realizzati rispettando la tradizione millenaria dei maestri artigiani. Il paese sorge a  830 metri s.l.m., su un colle a dominio della valle del Verrino, circondato dalla  chiostra dei monti vicini e dalle alte abetaie di Pescopennataro. Arrivo e pranzo in ristorante con menu tipico a base di piatti del territorio. Nel pomeriggio, visita con guida del centro storico con la centrale Piazza Plebiscito, i palazzi e le numerose chiese romanico-gotiche come quelle di Sant’ Emidio e di S.  Francesco. Si terminerà con la visita dell’antica Fonderia Pontificia Marinelli, risalente al 1324, una delle imprese più antiche del mondo.

    Dopo la visita, rientro in hotel a Campobasso.

  4. Giorno 4 domenica 14 agosto ‘22 – Campobasso/ Isernia/ S. Vincenzo al V. -

    Campobasso Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. In mattinata partenza in direzione di Isernia, m. 423 s.l.m. antica città, prima sannitica poi colonia romana. Lungo il percorso lo sguardo spazia sull’ampio paesaggio del Matese dalle alte cime e dagli estesi boschi. Arrivo a Isernia e visita del centro storico medievale con la Cattedrale costruita sui resti di un tempio romano del III secolo a.C. e ricca di opere d’arte tra cui affreschi, icona bizantina e statue lignee. La passeggiata tra le stradine della città terminerà nei pressi della Fontana Fraterna, una fontana del XIII secolo, esempio di arte romanica e simbolo della città.

    Dopo la visita, proseguimento verso l’Alta Valle del Volturno e la località di Rocchetta a Volturno in suggestivo contesto ambientale che ha per sfondo la catena montuosa delle Mainarde, tra le bellezze naturali del Parco Nazionale d’Abruzzo-Lazio-Molise. Pranzo in agriturismo con  menu a base di piatti tipici locali dai salumi, alle paste fatte in casa, alle carni alle brace, ai formaggi arrosto, come la scamorza al tartufo.

    Nel pomeriggio, visita al complesso monumentale di San Vincenzo al Volturno, comprendente l’Abbazia benedettina  fondata nel 703, che ha impresso, nel corso dei secoli, il suo segno di cultura e di testimonianza di fede nelle vicende dell’intera valle.

    Dopo la visita, rientro in hotel a Campobasso.

     

  5. Giorno 5 lunedì 15 agosto 2022 – Campobasso/ Venafro/ Cassino/ BO/ FE km. 72+550

    Prima colazione in hotel e partenza per Venafro, antica città di origine sannitica, ricca di storia e di arte. L’abitato è dominato dalla Torricella, avamposto di guardia a picco su un dente di roccia, circondato da ulivi secolari. Visita con guida del centro storico della cittadina, di origine preromana e dell’imponente castello dei Conti Pandone che domina l’abitato, la cui fortificazione fu eseguita nella seconda metà del X secolo, per volere del conte longobardo Paldefredo e successori. Al periodo angioino risalgono invece il fossato perimetrale e le tre grandi torri circolari a base tronco-conica. Nel 1443 il castello passò alla famiglia Pandone, che trasformò l’edificio in propria residenza. All’interno si possono ammirare: le sale del piano nobile che conservano una preziosa decorazione, realizzata agli inizi del ‘500, che riproduce cavalli a grandezza quasi naturale, tra i quali quello donato a Carlo V; il Salone delle feste e la Sala del Teatrino. Il castello ospita il Museo Nazionale, che raccoglie ed espone opere d’arte provenienti da chiese e collezioni molisane. Dopo la visita, pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, proseguimento verso Cassino ed ingresso in autostrada per il viaggio di rientro verso i luoghi di provenienza. Arrivo nei luoghi di provenienza in tarda serata.

Quota per persona  €  660                      (min. 25 partecipanti)

Supplemento camera singola € 100

LA QUOTA COMPRENDE:

  • viaggio in pullman g/t come da programma;
  • sistemazione in hotel di cat. 4 stelle turistico, in camere doppie con servizi privati;
  • pensione completa, dalla cena del primo giorno, al pranzo dell’ultimo giorno, bevande incluse ai pasti (1/4 di vino e ½ minerale  nei pranzi e calice di vino e ½ minerale nelle cene in hotel);
  • noleggio auricolari;
  • visite con guida, come da programma;
  • accompagnatore;
  • assicurazione medica.

 LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • il pranzo del 1° giorno;
  • gli ingressi a musei e monumenti, siti archeologici; le mance;
  • i facchinaggi gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato in programma.

 

Supplemento facoltativo: Assicurazione annullamento viaggio per malattia  € 27 per persona in camera doppia e € 30 in camera singola  (da richiedere al momento della prenotazione).

 

Supplemento ingressi (pagamento in loco):

  • Agnone: Fonderia Pontificia Marinelli € 5 (ridotto gruppi oltre 30 persone € 3,50);
  • Area di San Vincenzo al Volturno € 5;
  • Gambatesa: Castello di Capua € 4
  • Venafro: Castello Pandone € 4

Supplemento Assicurazione facoltativa annullamento viaggio per malattia documentata:  € 28 per persona in camera doppia e € 30 in singola da richiedere al momento della prenotazione.

Scarica le condizioni

Scarica le assicurazioni

Cos'è incluso in questo viaggio?Elementi che sono inclusi nel prezzo del viaggio.

LA QUOTA COMPRENDE:

  • viaggio in pullman g/t come da programma;
  • sistemazione in hotel di cat. 4 stelle turistico, in camere doppie con servizi privati;
  • pensione completa, dalla cena del primo giorno, al pranzo dell’ultimo giorno, bevande incluse ai pasti (1/4 di vino e ½ minerale  nei pranzi e calice di vino e ½ minerale nelle cene in hotel);
  • noleggio auricolari;
  • visite con guida, come da programma;
  • accompagnatore;
  • assicurazione medica.
Cosa non è incluso in questo tour?Elementi non inclusi nel prezzo del viaggio.

 LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • il pranzo del 1° giorno;
  • gli ingressi a musei e monumenti, siti archeologici; le mance;
  • i facchinaggi gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato in programma.

Supplemento facoltativo: Assicurazione annullamento viaggio per malattia  € 27 per persona in camera doppia e € 30 in camera singola  (da richiedere al momento della prenotazione).

Supplemento ingressi (pagamento in loco):

  • Agnone: Fonderia Pontificia Marinelli € 5 (ridotto gruppi oltre 30 persone € 3,50);
  • Area di San Vincenzo al Volturno € 5;
  • Gambatesa: Castello di Capua € 4
  • Venafro: Castello Pandone € 4

Supplemento Assicurazione facoltativa annullamento viaggio per malattia documentata:  € 28 per persona in camera doppia e € 30 in singola da richiedere al momento della prenotazione.

 

Valutazione totale
0/5

LASCIA IL TUO COMMENTO

Partenze Disponibilità Prezzo (per persona)  
11 Agosto 2022
Richiedi info
 660

Richiedi informazioni