Il cammino di Santiago de Compostela – ultimi 100 km – 2021 (anno giacobeo)

da  510

Percorso finale di 100 km a piedi. Viaggio individuale organizzato di 7 giorni, da Sarria a Santiago in 5 tappe. Due tipi di alloggio basico e charme.

La quota, per persona, di € 510 si riferisce ad almeno 2 persone che viaggiano insieme, con sistemazione in alloggio basico. Partenza in qualsiasi giorno.

  • Recensioni 0 Recensioni
    0/5
  • Caratteristiche Tipologia Tour
    Solo tour
  • Durata del viaggio
    7 giorni
  • SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
  1. Giorno 1 AEROPORTO DI SANTIAGO DE COMPOSTELA / SARRIA

    Arrivo all’aeroporto di Santiago de Compostela. Incontro con l’autista e trasferimento dall’aeroporto di Santiago a Sarria (km.100) in auto/minivan privato con autista. Ritiro della “Credenziale del Cammino”, sistemazione nell’alloggio scelto e pernottamento.

     

  2. Giorno 2 SARRIA / PORTOMARIN (22,2 Km.)

    Prima colazione in hotel. Si inizia il cammino, con destinazione finale Portomarin. Si lascia Sarria e si arriva a Barbadelo, dove si consiglia una sosta per ammirare la Chiesa di Santiago, costruita nel XII secolo, dichiarata Monumento Storico Nazionale. L’itinerario prosegue toccando le seguenti località: Rente, Mercado de Serra, umile borgo nel quale accorrevano i giudei per negoziare e fornire merci ai pellegrini, Brea, Ferreiros, Rozas e Vilachà, paesino rurale di contadini dove si conservano le rovine del Monastero di Loio, culla dei Cavalieri dell’Ordine di Santiago. Arrivo a Portomarin, sistemazione in hotel e pernottamento.

     

  3. Giorno 3 PORTOMARIN / PALAS DE REI (24,8 Km.)

    Prima colazione in hotel. Si ritorna sul Cammino. Si attraversano i villaggi di Gonzar, Castromayor, Hospital da Cruz, Ventas de Naròn, con un’enclave importante nell’epoca medievale, Lameiros, dove ci si può fermare per visitare la Cappella di San Marco. L’itinerario prosegue ed entra a Ligonde, paese in cui si fermarono, durante il loro pellegrinaggio, Carlo V e Filippo II nel 1520. Si continua il percorso verso Ebbe, Albergo, Portos. A Portos il pellegrino può lasciare per un momento l’itinerario principale e recarsi a Vilar de Donas, paesino con un bel tempio romanico e pitture gotiche del XVI secolo. Ripreso il Cammino principale, si attraversa Lastedo e Valos, per poi giungere a Palas de Rei, meta della giornata.

     

  4. Giorno 4 PALAS DE REI / ARZÚA (28,5 Km.)

    Prima colazione in hotel. Proseguimento lungo il Cammino. La prima località che si incontra è San Xulián, una piccola città dove sorge un’interessante chiesa romanica. Si continua attraversando Pontecampaña, Casanova, Coto, Leboreiro, che conserva un’antica strada romana. A Furelos vi è una  interessante chiesa parrocchiale e un bel ponte medievale del XII secolo, che conduce a Melide, dove si uniscono il Cammino francese con quello del nord proveniente da Oviedo. Si prosegue per Carballal, Ponte das Penas, Raido, Bonete e Castaneda, dove si trovano i forni a calce che sono serviti per la costruzione della cattedrale di Santiago. Si passa per Ribadiso e si giunge finalmente ad Arzúa.

  5. Giorno 5 ARZÚA /A RUA (o PEDROUZO) (19,3 Km.)

    Prima colazione in hotel. Inizia la tappa breve e tranquilla che conduce ad A Rua. Si attraversa Las Barrosas, dove si trova il Mulino dei Francesi, Calzada e Calle. A Salceda si può effettuare una breve sosta per rendere omaggio al pellegrino belga morto in modo improvviso il 23 agosto 1989: in sua memoria è stato costruito un piccolo monumento. L’itinerario entra poi a Brea, Santa Irene, per concludersi ad A Rua.

     

  6. Giorno 6 A RUA (o PEDROUZO) / SANTIAGO (19,4 Km.)

    Prima colazione in hotel. Si inizia oggi l’ultimo tratto del Cammino di Santiago, grazie al quale si sono potute ammirare le innumerevoli meraviglie, frutto di secoli di storia. Il percorso attraversa Burgo, Arca, San Antòn, Amenal e San Paio. Si entra poi a Lavacolla, paese dove gli antichi pellegrini si lavavano e cambiavano, prima di entrare nella città di Santiago. Si prosegue per Villamalor, San Marco, Monte do Gozo (primo punto da dove si vede il campanile della Cattedrale, da qui il nome “Monte di Gioia”). Dopo San Làzaro, finalmente … Santiago de Compostela. E’ arrivato il momento di seguire la tradizione: si andrà al Portico della Gloria, sotto la figura dell’Apostolo seduto, per esprimere tre desideri; dietro la stessa colonna c’è la statua del Maestro Matteo (il costruttore), alla quale si danno tre testate “affinché trasmetta la sua sapienza ed il talento”. Si va poi alla cripta dove si trova il sepolcro di Santiago, per il rituale dell’abbraccio al Santo.

    Sistemazione in hotel. Pernottamento.

     

  7. Giorno 7 SANTIAGO DE COMPOSTELA

    Prima colazione in hotel. Trasferimento libero all’aeroporto di Santiago (possibilità di includere il trasferimento con supplemento*).

Viaggio individuale organizzato di 7 giorni, 6 notti

Partenze giornaliere 2021

  • Trasferimento dall’aeroporto di Santiago de Compostela a Sarria (100 Km.) in auto/minivan privato con autista.
  • Alloggio prenotato per 6 notti lungo il Cammino, con prima colazione compresa.
  • Trasporto bagaglio, tutti i giorni, all’alloggio successivo (1 collo da 15 kg. max).
  • Dotazione di itinerario dettagliato.
  • Credenziale del Cammino “La Compostela”.
  • Assistenza telefonica in italiano tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 21.00

La scoperta del sepolcro dell’Apostolo Giacomo, figlio di Zebedeo e fratello di San Giovanni Evangelista, cambiò il volto di un piccolo insediamento di origine romana del

Nord Ovest iberico. Ciò comportò la trasformazione spirituale di un luogo, che presto si mise a lavorare per creare un cammino che facilitasse i viandanti al raggiungimento della preziosa reliquia.

Motivi culturali e spirituali, voglia di avventura o sfida personale, sono solo alcune delle ragioni che da anni spingono milioni di pellegrini a percorrere il Cammino di Santiago. Intraprendere questo viaggio significa vivere un’avventura appassionante ed indimenticabile, un modo diverso per conoscere la Spagna settentrionale. La meta è la Cattedrale di Santiago de Compostela, in Galizia, dove si trova la tomba dell’Apostolo Giacomo, dichiarata nel 1985 Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Affrontare il Cammino significa percorrere sentieri che si addentrano in luoghi immersi nella natura e raggiungere paesini quasi sperduti, in cui il tempo sembra essersi fermato. Ogni giorno è diverso dal precedente. Durante il percorso il pellegrino si sente pienamente integrato nella natura e riesce ad astrarsi completamente dalla realtà quotidiana; la mente si svuota e ci sono solo il cammino, la natura e la riflessione. Infatti, per molti, il Cammino ha una componente mistica: tanti fedeli intraprendono il viaggio mossi non solamente dalla devozione verso il Santo, ma anche da una spiritualità che si manifesta nel bisogno di conoscere meglio sé stessi, di ottenere risposte alle proprie domande e di trovare la pace interiore; un’esperienza che rimane negli anni.

Durante l’itinerario il pellegrino non si sentirà mai un estraneo, vivrà momenti unici con persone di ogni età, arrivate da diverse parti del mondo, potrà stringere nuove amicizie ed arricchirsi a livello umano e personale.

E’ un viaggio abbastanza impegnativo, ma non bisogna essere degli atleti, anche se serve un po’ di allenamento; in ogni caso, lungo le tappe del Cammino, ci sono bar e negozi da dove poter chiamare un taxi, che in pochi minuti ed una piccola spesa (meno di 10 €), porterà alla tappa successiva. È impossibile perdersi, perché ovunque si troverà una freccia gialla o il simbolo della conchiglia, e si incontreranno sempre altre persone lungo il sentiero che inizia da Sarria. Percorrendo il tratto di strada che va da Sarria fino a Santiago, il pellegrino otterrà la “Compostela”, diploma che certifica la realizzazione di almeno 100 km. a piedi fino al Santuario. Sarà necessario munirsi della “Credencial”, una specie di passaporto che serve a raccogliere tutti i “sellos”, i timbri che ogni giorno ci si deve far fare in qualsiasi bar, negozio o alloggio autorizzato. La Credencial viene rilasciata dall’Ufficio del Camino di Santiago e consegnata al turista dall’autista il primo giorno.

Quote per persona 2021:

 

“Basico” “Charme”
Hotel 1*/2*, ostelli Agriturismo
Base 2 persone € 510 €  570
Base 3 persone € 480 €  565
Base 4 persone € 470 €  565
da 5 persone su richiesta su richiesta
Supplemento singola € 154 € 265
Base 1 persona in singola € 780 € 885
Suppl. 5 cene

(dal 1° al 5° giorno)

 

€ 86

 

€ 123

Suppl. 4 cene

(dal 2° al 5° giorno)

 

€ 69

 

€ 102

 CAMERA TRIPLA

Fino a Santiago sono poche le strutture che permettono la tripla. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, la sistemazione sarà in una doppia e una singola (con supplemento singola).

 NOTTI SUPPLEMENTARI A SANTIAGO IN PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE:

Agosto: per persona, in camera doppia € 68 / in camera singola € 118

Resto dell’anno: per persona, in camera doppia € 62 / in camera singola € 116

 PREZZI NOTTI SUPPLEMENTARI A SANTIAGO DURANTE GLI EVENTI SPECIALI 2021:

  • Aprile: dal 21 al 24 (date incluse)
  • Maggio: dal 18 al 20 (date incluse)
  • Giugno: dal 1 al 3, dal 9 al 10, dal 16 al 19 (date incluse)
  • Luglio: dal 6 al 8 e dal 23 al 25 (date incluse)
  • Settembre: dal 29 al 2 ottobre (date incluse)
  • Ottobre: dal 13 al 15 (date incluse)

Costo per persona al giorno, se le date indicate sono incluse nel soggiorno a Santiago:

in doppia € 87  /  in singola € 140  

 

 TRASFERIMENTI PRIVATI

*Trasferimento hotel Santiago / Aeroporto Santiago: costo per auto

€ 38 (macchina fino 3 persone)       € 55 (minivan fino 7 persone)

Importante:

Per motivi tecnici, la prenotazione deve essere effettuata almeno 15 giorni prima della partenza. 

 

La quota comprende:

  • trasferimento dall’aeroporto di Santiago de Compostela a Sarria in auto/minivan privato con autista;
  • 6 pernottamenti con prima colazione;
  • trasporto bagaglio giornaliero (1 collo da 15 kg.);
  • credenziale del Cammino per ottenere la Compostela;
  • Assistenza telefonica in italiano tutti i giorni, dalle ore 9.00 alle ore 21.00;
  • assicurazione medico-bagaglio.

 La quota non comprende:

  • il volo aereo per Santiago e ritorno (da richiedere al momento della prenotazione)
  • pasti, mance, bevande e tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

 

N.B. Considerando la grande richiesta per questo itinerario e che alcune località non hanno molta capacità alberghiera, i nomi degli hotel verranno comunicati 15 giorni prima della partenza.

Alcune volte, gli alloggi prenotati si trovano a qualche chilometro di distanza dal punto conclusivo della tappa: sarà sufficiente telefonare all’albergo ed in pochi minuti si verrà prelevati da un’auto, ed il mattino successivo si verrà riportati allo stesso punto per il proseguimento.

 

Il programma è basato sull’arrivo/partenza da Santiago, ma è possibile anche arrivare/partire da Madrid e raggiungere le località in treno.

 

 DOCUMENTI: Carta d’Identità (senza il timbro di prolungamento) o Passaporto individuale, in corso di validità.

 

 ASSICURAZIONE RINUNCIA AL VIAGGIO (facoltativa, da stipularsi al momento della prenotazione):

  • 3,5% della quota totale, valida nei casi di malattie imprevedibili, escluse malattie preesistenti.
  • 6-7% valida per qualsiasi causa oggettivamente documentabile, anche malattie preesistenti.

 

Scarica le condizioni

Scarica le assicurazioni

Cos'è incluso in questo viaggio?Elementi che sono inclusi nel prezzo del viaggio.

La quota comprende:

  • trasferimento dall’aeroporto di Santiago de Compostela a Sarria in auto/minivan privato con autista;
  • 6 pernottamenti con prima colazione;
  • trasporto bagaglio giornaliero (1 collo da 15 kg.);
  • credenziale del Cammino per ottenere la Compostela;
  • Assistenza telefonica in italiano tutti i giorni, dalle ore 9.00 alle ore 21.00;
  • assicurazione medico-bagaglio.
Cosa non è incluso in questo tour?Elementi non inclusi nel prezzo del viaggio.

La quota non comprende:

  • il volo aereo per Santiago e ritorno (da richiedere al momento della prenotazione)
  • pasti, mance, bevande e tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

 

N.B. Considerando la grande richiesta per questo itinerario e che alcune località non hanno molta capacità alberghiera, i nomi degli hotel verranno comunicati 15 giorni prima della partenza.

Alcune volte, gli alloggi prenotati si trovano a qualche chilometro di distanza dal punto conclusivo della tappa: sarà sufficiente telefonare all’albergo ed in pochi minuti si verrà prelevati da un’auto, ed il mattino successivo si verrà riportati allo stesso punto per il proseguimento.

 

Il programma è basato sull’arrivo/partenza da Santiago, ma è possibile anche arrivare/partire da Madrid e raggiungere le località in treno.

 

 DOCUMENTI: Carta d’Identità (senza il timbro di prolungamento) o Passaporto individuale, in corso di validità.

 

 ASSICURAZIONE RINUNCIA AL VIAGGIO (facoltativa, da stipularsi al momento della prenotazione):

  • 3,5% della quota totale, valida nei casi di malattie imprevedibili, escluse malattie preesistenti.
  • 6-7% valida per qualsiasi causa oggettivamente documentabile, anche malattie preesistenti.

 

 

Valutazione totale
0/5

LASCIA IL TUO COMMENTO

Richiedi informazioni