Gradara pixa

Rocca di Gradara, Villa Verucchio e Sant’Arcangelo di Romagna – Domenica 30 maggio 2021

da  98

Una gita domenicale all’insegna di bei paesaggi e buona cucina. In pullman da Ferrara e Bologna

  • Recensioni 0 Recensioni
    0/5
  • Caratteristiche Tipologia Tour
    Viaggio in pullman + Tour
  • Durata del viaggio
    1 giorno
  • SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
  1. Giorno 1 Domenica 9 maggio 2021 - Ferrara/ Bologna/ Gradara

    Ferrara – Ore 07.30 –  partenza dalla Geotur  (via Spadari, 15) in pullman  g/t;

    Bologna – ore 08.15 partenza da piazza dell’Unità 6;

    Bologna – ore 08.20 partenza da distributore Q8 via Corticella.

    Percorso autostradale in direzione di Forlì me Rimini. Arrivo a Gradara ed incontro con la guida per la visita al borgo e ai camminamenti del castello.

    La Rocca di Gradara e il suo Borgo Fortificato rappresentano una delle strutture medioevali meglio conservate delle Marche e d’Italia e le due cinte murarie che proteggono la Fortezza, la più esterna delle quali si estende per quasi 800 metri, la rendono anche una delle più imponenti. Il Castello sorge su una collina a 142 metri sul livello del mare e il mastio, il torrione principale, si innalza per 30 metri, dominando l’intera vallata.

    La fortunata posizione di Gradara la rende, fin dai tempi antichi, un crocevia di traffici e genti: durante il medioevo la fortezza è stata uno dei principali teatri degli scontri tra le milizie dello Stato Pontificio e le turbolente casate marchigiane e romagnole.

    La tradizione vuole che la storia di Paolo e Francesca, i due amanti che Dante collocherà nel girone dei lussuriosi, abbia avuto come teatro il Castello di Gradara. Condannati alla dannazione eterna ma anche all’eterna commemorazione, i due personaggi sono il simbolo dell’amore puro e incondizionato. Al termine della vista si raggiunge Villa Verucchio per il pranzo presso il tipico Ristorante Casa Zanni.

    Nel pomeriggio daremo uno sguardo al chiostro del convento di San Francesco, dove si leva un cipresso pluricentenario, che il santo avrebbe piantato nel 1215 fondando il cenobio.

    Proseguimento per Santarcangelo di Romagna, grande borgo famoso per la sua bellezza architettonica, fatta di nobili palazzi, vicoli e piazzette. Sosta libera per una passeggiata nel centro storico, che conserva una Collegiata e la Rocca dei Malatesta.

    Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di ritorno a Bologna e Ferrara.

Quota di partecipazione  €  98  (minimo 30  persone)

Eventuale riduzione pranzo € 25

 

La quota comprende: Viaggio in pullman con distanziamento come ultimi decreti; pranzo in ristorante con bevande comprese; visita con guida del borgo di Gradara e dei camminamenti esterni della rocca; utilizzo di auricolari per le visite; accompagnatore e assicurazione sanitaria.

Non comprende: L’ingresso alla rocca, altri ingressi e tutto quanto non espressamente indicato.

Cos'è incluso in questo viaggio?Elementi che sono inclusi nel prezzo del viaggio.

La quota comprende:

Viaggio in pullman con distanziamento come ultimi decreti; pranzo in ristorante con bevande comprese; visita con guida del borgo di Gradara e dei camminamenti esterni della rocca; utilizzo di auricolari per le visite; accompagnatore e assicurazione sanitaria.

Cosa non è incluso in questo tour?Elementi non inclusi nel prezzo del viaggio.

Non comprende:

L’ingresso alla rocca, altri ingressi e tutto quanto non espressamente indicato.

Valutazione totale
0/5

LASCIA IL TUO COMMENTO

Partenze Disponibilità Prezzo (per persona)  
30 Maggio 2021
Richiedi info
 98

Richiedi informazioni