Italia Borghetto

Parco Sigurtà e il “viaggio nel tempo” – Domenica 29 settembre 2019

da  98

Una gita domenicale per la visita del Parco Sigurtà in occasione della festa “Il viaggio nel Tempo”.

Partenza in pullman da Ferrara. Pranzo incluso.

  • Recensioni 0 Recensioni
    0/5
  • Caratteristiche Tipologia Tour
    Viaggio in pullman + Tour
  • Durata del viaggio
    1 giorno
  • SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
  1. Giorno 1 Ferrara/ Parco Sigurtà/ Peschiera del Garda

    Ferrara – Ore 07.30 –  partenza dalla Geotur  (via Spadari, 15) in pullman  g/t per Valeggio sul Mincio. Incontro con la guida ed ingresso al Parco Sigurtà, un parco naturalistico di ben 60 ettari che ospita innumerevoli attrazioni naturalistiche e storiche.  Si possono ammirare fioriture in molti mesi dell’anno, tra queste il viale delle rose, che da maggio a settembre accoglie 30.000 rose rifiorenti; uno straordinario labirinto, diciotto specchi d’acqua, dove tra giugno e luglio fioriscono le piante acquatiche, e immensi prati verdi. La visita inizierà con un giro a bordo del trenino che percorre l’”Itinerario degli Incanti”, un tour panoramico senza soste (35 minuti circa) , che ci porterà alla scoperta dei luoghi più suggestivi del Parco.

    Continuazione della passeggiata guidata, durante la quale, oltre ad ammirare le bellezze naturalistiche, potremo fare un “viaggio nel tempo”. In questa giornata si potranno infatti ammirare carrozze d’epoca trainate da eleganti cavalli e coreografie di danze storiche, che faranno rivivere l’atmosfera ottocentesca in uno dei giardini più romantici d’Italia e d’Europa.

    Al termine trasferimento in ristorante per il pranzo con menù a base di piatti locali.

    Nel pomeriggio breve passeggiata a Borghetto, tra i “borghi più belli d’Italia”, diventato famoso per i suoi mulini ad acqua. Proseguimento per  Peschiera, sul lago di Garda,  che si trova a soli 8 km dal parco, dove effettueremo una sosta per una passeggiata sul lungolago. Il lago di Garda o Benaco è il più grande dei laghi italiani. A sud si trova circondato dalle colline moreniche lasciate dal ritiro dei ghiacci e, nella parte a nord più alta e stretta, è avvolto dalle alte catene montuose, che gli conferiscono la forma e l’andamento di un fiordo e lo proteggono rendendo il suo clima particolarmente mite. La luminosità dell’ambiente, la dolcezza del clima, una ricca vegetazione, costituita prevalentemente da olivi, palme, cipressi, limoni, oleandri e aranci, unitamente alla grandiosità dei paesaggi, che fanno da sfondo alle interessanti testimonianze storiche e culturali disseminate sul suo territorio, lo rendono sicuramente il più attraente dei laghi italiani.

Quota di partecipazione  €  98  (minimo 30  persone)

Eventuale riduzione pranzo € 25

 

La quota comprende:

Viaggio in pullman G/T e relativi pedaggi; biglietto d’ingresso al Parco Sigurtà; trenino per escursione all’interno del parco; pranzo in ristorante con bevande incluse; guida  per la visita dell’intera giornata al Parco Sigurtà, Borghetto sul Mincio e Peschiera; accompagnatore,   assicurazione medica.

 

La quota non comprende: 

Ingressi a musei e monumenti, mance e tutto quanto non espressamente indicato in programma.

 

Cos'è incluso in questo viaggio?Elementi che sono inclusi nel prezzo del viaggio.

La quota comprende:

Viaggio in pullman G/T e relativi pedaggi; biglietto d’ingresso al Parco Sigurtà; trenino per escursione all’interno del parco; pranzo in ristorante con bevande incluse; guida  per la visita dell’intera giornata al Parco Sigurtà, Borghetto sul Mincio e Peschiera; accompagnatore,   assicurazione medica.

Cosa non è incluso in questo tour?Elementi non inclusi nel prezzo del viaggio.

La quota non comprende: 

Ingressi a musei e monumenti, mance e tutto quanto non espressamente indicato in programma.

Valutazione totale
0/5

LASCIA IL TUO COMMENTO

Richiedi informazioni