Praga Grande

Praga, castelli della Moravia e Boemia

da  880

Uno splendido viaggio, per visitare Praga e i castelli della Moravia e della Boemia. In pullman da Bologna e Ferrara.

  • Recensioni 0 Recensioni
    0/5
  • Caratteristiche Tipologia Tour
    Viaggio in pullman + Tour
  • Durata del viaggio
    6 giorni
  • SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
  1. Giorno 1 sabato 10 agosto 2019 – Bologna – Ferrara – Brno km. 840

    Bologna – ore 06.15 partenza in pullman g/t da Piazza dell’Unità, 6                                            Ferrara – ore 07.00 partenza da Via Spadari, n. 15 (Agenzia Geotur). Percorso autostradale in direzione di Venezia, Udine e confine Italo-austriaco di Tarvisio. Proseguimento verso Klagenfurt, Graz, Vienna. Sosta per il pranzo libero in posto di ristoro lungo il percorso. Nel pomeriggio, continuazione verso la Repubblica Ceca per entrare in Moravia, regione vinicola ricca di tradizioni nella parte orientale del Paese che prende il nome dal fiume Morava. In serata arrivo a BRNO,  la capitale storica della Moravia, situata ai piedi della collina dello Špilberk.  Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  2. Giorno 2 domenica 11 agosto 2019 – Brno – Kromeriz – Brno km. 70

    Prima colazione in hotel. In mattinata visita con guida del centro storico di BRNO, città carica di storia e di monumenti. Visita della Cattedrale neogotica dei Santi Pietro e Paolo che domina con le sue due torri  la città bassa dalla collina di  Petrov. Sempre sulla collina si trova la Fortezza dello Spielberg,  ex-residenza  dei margravi di Moravia fondata nel XII secolo a difesa della città.  Dal 1621 al 1855 fu prigione di Stato dell’impero austro-ungarico. Durante il Risorgimento vi furono rinchiusi molti patrioti italiani, tra cui Silvio Pellico che narrò durante la sua detenzione “Le mie prigioni”. Dopo la visita, partenza per KROMERIZ, pittoresca cittadina  sulle rive della Morava. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del Palazzo dell’Arcivescovado, inserito dall’UNESCO fra i siti Patrimonio dell’umanità insieme al giardino. Nel palazzo, costruito nella seconda metà del ‘600, dall’arcivescovo di Olomuc, fu incoronato Imperatore d’Austria, Francesco Giuseppe. L’interno racchiude sale affrescate  con arredi e mobili rococò, quadri e ritratti di nobili. Esso racchiude anche una prestigiosa collezione d’arte che comprende opere di Tiziano, Veronese, Van Dyck e altri importanti artisti. Dopo la visita, rientro a Brno. Cena e pernottamento in hotel.

  3. Giorno 3 lunedì 12 agosto 2019 – Brno – Kutna Hora – Praga km. 152 + 70

     Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per KUTNA HORA, una delle più prestigiose città d’arte della Boemia centrale, situata sul fiume Vrchlice, ad una settantina di chilometri a est di Praga. Il suo splendore risale ai tempi dello sfruttamento delle vicine miniere d’argento (da cui il nome, Montagna delle Miniere), iniziato nel sec. XIII ed esauritosi nel sec. XVI. All’arrivo, incontro con la guida e visita del centro storico caratterizzato da abitazioni gotiche, rinascimentali, barocche e neoclassiche. Si visiteranno le testimonianze lasciate dal regno di Venceslao II (1283-1305), sotto il quale la regione grazie all’abbondanza di questo metallo, divenne uno dei centri economici più ricchi del paese.  Si visiterà l’antico quartiere della zecca reale detto anche la “ Corte Italiana” e la Cattedrale di Santa Barbara, patrona dei minatori. La chiesa, costruita verso la metà del XVI secolo come espressione della ricchezza accumulata dai ceti mercantili cittadini è stata  inserita nel patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. All’interno si possono ammirare le magnifiche vetrate, gli altari, i pulpiti ed il coro, oltre ad affreschi medievali che illustrano la vita secolare all’interno delle miniere. Dopo la visita, pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, partenza per PRAGA, la capitale della Repubblica Ceca, al centro della regione storica della Boemia, soprannominata la “città d’oro” o delle “cento torri”, per le numerose torri con la punta dorata e le guglie delle chiese.  Arrivo, incontro con la guida e e giro in battello sulla Moldava, il fiume più lungo del Paese che attraversa la città. Al termine, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

  4. Giorno 4 martedì 13 agosto 2019 – PRAGA martedì 13 agosto 2019 – PRAGA martedì 13 agosto 2019 – PRAGA martedì 13 agosto 2019 – PRAGA martedì 13 agosto 2019 - Praga

    Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di PRAGA, con guida. Entrata nella storia a partire dall’XI secolo come residenza dei re di Boemia, Praga, fu nel XIV secolo sede della corte del Sacro Romano Impero. Salita in pullman alla collina di Hradčany dove si trova il Castello di Praga, fondato nella seconda metà del IX secolo dal principe Bořivoj, che decise di traferire qui la propria residenza. Il Castello racchiude alcuni tesori d’arte, simbolo insuperabile della storia praghese:  la Cattedrale di San Vito, dove si celebravano le incoronazioni dei sovrani boemi; il Palazzo Reale, antica sede dei sovrani, poi centro dell’amministrazione asburgica; la Basilica di San Giorgio d’impianto romanico;  il Vicolo d’Oro, la caratteristica via sotto le mura del Castello così chiamata per le numerose botteghe di orafi che vi si aprirono nel ’600. Discesa a piedi a Malá Strana, la Città Piccola, percorrendo la romantica Via Nerudova, intitolata al poeta scrittore Neruda, celebre per i suoi edifici barocchi. Visita del Piccolo Quartiere di Malá Strana con la Chiesa di San Nicola, commissionata dai gesuiti, la suggestiva isola di Kampa e il Ponte Carlo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio continuazione con  la  visita guidata della Città Vecchia, Staré Mesto, sulla riva destra della Moldava con il suo intreccio di vicoli e la piazza principale si cui si affacciano la Chiesa di Santa Maria di Tyn e il Vecchio Municipio con la sua torre e il celebre Orologio Astronomico.  Al termine, rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

  5. Giorno 5 mercoledì 14 agosto 2019 – Praga – Hluboká – České Budějovice - Cesky Krumlow

    Prima colazione in hotel. In mattinata partenza verso la Boemia meridionale, in direzione di Cesky Krumlow, pittoresca cittadina su una doppia ansa della Moldava. Lungo il percorso, sosta al Castello di Hluboká,  uno dei più belli della regione, residenza di numerose famiglie patrizie boeme, ultima delle quali (dal 1661) gli Schwarzenberg. Di origine duecentesca, il castello fu ampliato durante il Rinascimento. Agli inizi del XVIII secolo fu riedificato come castello barocco e più tardi  in stile neo-gotico. Per l’impianto del giardino gli Schwarzenberg si ispirarono al castello di Windsor. Visita con guida delle sale interne con i mobili antichi, gli arazzi, le porcellane, i  ritratti e gli stemmi dei nobili che qui abitarono e del parco all’inglese. Dopo la visita, proseguimento per Ceske Budejovice, una delle più belle città della Boemia Meridionale, conosciuta in tutto il mondo soprattutto per via della birra che qui viene prodotta, la Budweiser. Veduta della splendida Piazza del Mercato, una delle più vaste della Boemia, circondata da case su portici. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si raggiungerà Cesky Krumlow, città d’arte inserita dall’UNESCO nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Visita del castello che fu la residenza dei Rosenberg. Nelle numerose stanze  si sfila tra mobili d’epoca, arazzi, porcellane e quadri. La parte insuperabile dell’edificio è costituita dal giardino barocco del  XVII secolo che occupa una superficie di 10.875 ettari. In serata, sistemazione in hotel. Cena in ristorante. Pernottamento.

  6. Giorno 6 giovedì 15 agosto 2019 – Ceský Krumlow – St. Wolfgang – Ferrara – Bologna

    Prima colazione in hotel. In mattinata partenza verso il confine con l’Austria. Superata Linz, città dell’Alta Austria, sulle rive del Danubio, continuazione verso la regione dei laghi del Salisburghese, in un romantico e fiabesco paesaggio fatto di  paesini affacciati sulle rive dei laghi, tra specchi d’acqua che riflettono una natura verdissima. Sosta per il pranzo in ristorante in una celebre località del Salzkammergut. Nel pomeriggio, continuazione del viaggio di rientro in Italia, attraverso la Carinzia. Arrivo nei luoghi di provenienza in tarda serata.

Quota di partecipazione 880                      (min. 30 partecipanti)

Supplemento camera singola € 160

 

La quota comprende:

  • viaggio in pullman g/t come da programma;
  • sistemazione in hotel di cat. 4 stelle turistico, in camera doppia con servizi privati con

prima colazione a buffet;

  • trattamento di pensione completa, dalla cena del primo giorno, al pranzo dell’ultimo giorno;
  • visita con guida come da programma;
  • l’ingresso al Castello di Praga (Cattedrale di S. Vito, Basilica di S. Giorgio);
  • l’ingresso alla Cattedrale di Santa Barbara e Corte Italiana (Antica Zecca) di Kutna Hora;
  • crociera in battello sulla Moldava;
  • assicurazione medica;

Scarica le condizioni

Scarica le assicurazioni

Cos'è incluso in questo viaggio?Elementi che sono inclusi nel prezzo del viaggio.

La quota comprende:

  • viaggio in pullman g/t come da programma;
  • sistemazione in hotel di cat. 4 stelle turistico, in camera doppia con servizi privati con

prima colazione a buffet;

  • trattamento di pensione completa, dalla cena del primo giorno, al pranzo dell’ultimo giorno;
  • visita con guida come da programma;
  • l’ingresso al Castello di Praga (Cattedrale di S. Vito, Basilica di S. Giorgio);
  • l’ingresso alla Cattedrale di Santa Barbara e Corte Italiana (Antica Zecca) di Kutna Hora;
  • crociera in battello sulla Moldava;
  • assicurazione medica;
  • accompagnatore.
Cosa non è incluso in questo tour?Elementi non inclusi nel prezzo del viaggio.

La quota non comprende:

Il pranzo del primo giorno; le bevande ad eccezione dell’acqua naturale in caraffa; l’ingresso ai castelli; altri ingressi oltre a quelli indicati nella “quota comprende”; le mance; i facchinaggi, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato in programma.

Valutazione totale
0/5

LASCIA IL TUO COMMENTO

Partenze Disponibilità Prezzo (per persona)  
10 Agosto 2019
Richiedi info
 880

Richiedi informazioni