isoladelbaestate

Isola d’Elba e Costa degli Etruschi (Bolgheri e Castagneto Carducci)

da  460

Un tour di quattro giorni all’Isola d’Elba. Partenza in pullman da Ferrara e Bologna.

  • Recensioni 0 Recensioni
    0/5
  • Caratteristiche Tipologia Tour
    Viaggio in pullman + Tour
  • Durata del viaggio
    4 giornI
  • SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
  1. Giorno 1 giovedì 26 settembre 2019 - Ferrara - Bologna - Piombino - Portoferraio

    Ferrara – ore 07.00   partenza in pullman g/t da Via Spadari n. 15.

    Bologna – ore 07.45 partenza da Piazza dell’Unità n. 6. Percorso autostradale in direzione di Firenze, Livorno e Piombino.  Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Piombino e operazioni d’imbarco sulla motonave della Moby Lines in partenza alle ore 13.00 per l’isola d’Elba, la maggiore delle isole dell’Arcipelago Toscano. Dopo un’ora circa di navigazione, sbarco a Portoferraio e visita con guida di Portoferraio, il capoluogo dell’Elba. Conosciuta già ai tempi dei Greci, fu denominata ”Fabricia” in età romana e ”Cosmopoli” in età rinascimentale. Saccheggiata dalle incursioni saracene, la città risorse a nuova vita nel 1548 quando tutto il territorio entrò a far parte del  granducato di Toscana e Cosimo de’ Medici la cinse di un  possente sistema di fortificazioni. Tutto l’insieme con la Darsena medicea, la Torre della Linguella ed i forti in cima all’abitato, costituiscono un autentico capolavoro di architettura militare. Si visiterà il centro storico, con i vicoli in salita, le chiese fra le quali la Chiesa della Misericordia, le Fortezze medicee e la Villa dei Mulini, la residenza invernale di Napoleone, durante il suo periodo d’esilio all’Elba (1814-1815). All’interno si potrà ammirare il salone, la biblioteca e la stanza da letto con mobili e arredi.  Dopo la visita, trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

  2. Giorno 2 venerdì 27 settembre 2019 Isola d'Elba (giro della costa occidentale)

    Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. In mattinata, partenza in pullman con guida per il giro costiero del versante  occidentale dell’Elba su cui domina il massiccio del Monte Capanne (m. 1019) la più alta vetta dell’isola. Sosta per la visita della Villa Napoleonica di San Martino, la residenza estiva di Napoleone. Al termine, ripresa del percorso lungo la costa settentrionale che offre vedute sui golfi di Viticcio, della Biodola, di Procchio e lo scoglio della Paolina. Arrivo a Marciana Marina e sosta sul porto vegliato dall’antica Torre Pisana del XII secolo  per ammirare la bella spiaggia della Fenicia ed il borgo marinaro. Visita ad un laboratorio artigianale ”Acqua dell’Elba” dove si producono profumi ed essenze con piante e fiori locali. Dopo la visita, proseguimento verso l’interno passando da Poggio, tipico borgo d’altura su un contrafforte del Monte Capanne e da Marciana Alta, il centro abitato più alto dell’isola, a m. 375. Scendendo gradatamente verso la costa, si avrà la veduta sul capo S. Andrea e Punta della Zanca. Girata l’estremità occidentale dell’isola, in suggestivo scenario di roccia precipite e macchia selvaggia passaggio da Chiessi dove spicca la sterminata distesa di scogli di granito intorno alla spiaggia. Continuazione lungo la costa sud occidentale passando da Pomonte per raggiungere Marina di Campo, con la sua lunga spiaggia di sabbia fine. Sosta per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, proseguimento lungo il versante sud passando da Lacona con veduta sui golfi di Lacona e Stella, per raggiungere Capoliveri, paesino arroccato su una collina a 167 metri s.l.m. che conserva ancora l’aspetto del borgo medioevale con i suoi stretti e pittoreschi vicoli ad arcate chiamati “chiassi”. Dopo la visita, rientro in hotel.

  3. Giorno 3 sabato 28 settembre 2019 - Isola d'Elba (giro della costa orientale)

    Pensione completa in hotel. In mattinata escursione in pullman con guida a Porto Azzurro, una delle località più famose dell’isola dominata dal  Forte San Giacomo, imponente fortificazione la cui costruzione fu voluta da Filippo III nel 1602  per difendere il territorio dai continui assalti pei pirati saraceni, funzione che mantenne sino ai primi anni dell’Ottocento, quando venne dismesso e trasformato in carcere. Appena fuori dal paese visita a “La Piccola Miniera” con il suo laboratorio di minerali e pietre dure, il Museo Minerario Etrusco e la ricostruzione di una tipica miniera elbana dove attraverso un percorso sotterraneo sul “Trenino della Miniera” sarà possibile conoscere la storia della vita in miniera. Lungo il rientro, sosta in un azienda agricola dove sarà possibile degustare i famosi vini elbani. Rientro in hotel. Pomeriggio libero per relax e visite individuali.

  4. Giorno 4 domenica 29 settembre ‘19 – Portoferraio - Piombino - Bolgheri - Castagneto - BO - FE

    Prima colazione e trasferimento al porto. Operazione d’imbarco sulla motonave della Moby Lines in partenza alle ore 09.30 per Piombino. Sbarco e proseguimento verso Bolgheri, grazioso borgo della Costa degli Etruschi. Percorrendo un tratto della vecchia via consolare romana, Aurelia, giungeremo al Viale dei Cipressi. Il famoso viale viene ricordato nella poesia “Davanti a San Guido” scritta dal primo premio Nobel per la letteratura, Carducci. Passando vicino alla tenuta ottocentesca del San Guido, sede storica del celebre vino Sassicaia, si raggiungerà il borgo, perla del turismo enogastronomico. Visita della chiesa di San Giacomo e San Cristoforo, della piazza della Bionda Maria, della statua di nonna Lucia e della casa della famiglia del poeta. Proseguimento lungo la “Bolgherese”, la strada più famosa al mondo, dove si aprono le maggiori cantine vitivinicole del territorio come l’Ornellaia, le Macchiole, ecc.. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del borgo di Castagneto Carducci, dove ripercorrendo la vita del poeta e delle sue tanti amanti scopriremo uno dei feudi della famiglia Gherardesca con il suo castello, la Chiesa di San Lorenzo, il palazzo pretorio, piazza della Gogna, la casa  del poeta.  Dopo la visita partenza verso i luoghi di provenienza con arrivo in tarda serata.

Quota di partecipazione  €   460    (minimo 35 partecipanti)

Supplemento camera singola    €  70

Supplemento ingressi:

Ville napoleoniche  € 5 cadauna (biglietto cumulativo due ville € 8);   La Piccola Miniera € 9

Casa Carducci a Castagneto € 2

Assicurazione facoltativa annullamento viaggio € 20 per persona in camera doppia e € 25 in camera singola.

Da richiedere al momento della prenotazione.

Scarica le condizioni

Scarica le assicurazioni

Cos'è incluso in questo viaggio?Elementi che sono inclusi nel prezzo del viaggio.

La quota comprende: 

  • viaggio in pullman g/t come da programma;
  • sistemazione in ottimo hotel 3 stelle, in camere doppie con servizi privati;pensione completa, dalla cena del primo giorno, al pranzo dell’ultimo, bevande  incluse ai pasti (1/4 di vino e 1/2 di minerale);
  • visite ed escursioni in pullman con guida come da programma;
  • passaggi in nave traghetto della Moby Lines da Piombino a Portoferraio e viceversa;
  • accompagnatore;
  • assicurazione medica.
Cosa non è incluso in questo tour?Elementi non inclusi nel prezzo del viaggio.

La quota non comprende:

  • il pranzo del 1° giorno;
  • gli ingressi a musei, palazzi, ville e zone archeologiche;
  • le mance;
  • i facchinaggi, le escursioni facoltative;
  • gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato in programma.
Valutazione totale
0/5

LASCIA IL TUO COMMENTO

https://youtu.be/Ey0SNi0zYnU
Partenze Disponibilità Prezzo (per persona)  
26 Settembre 2019
Richiedi info
 460

Richiedi informazioni