Immagine della località
> > > Francia "fuori porta"

Francia "fuori porta"

Prezzo:
da € 1875 (minimo 30 persone)
Durata:
13
Partenze:
6 agosto 2018

Giorno 1 - lunedì 6 agosto 2018 - Ferrara - Bologna - Clermont-Ferrand km.

Ferrara - ore 06.15 partenza in pullman g/t da Via Spadari n. 15.
Bologna - ore 07.00 partenza da Piazza dell'Unità n. 6. Percorso autostradale in direzione di Piacenza, Susa e Traforo del Fréjus. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Passaggio del confine italo-francese e proseguimento per Clermont-Ferrand, il capoluogo del dipartimento del Puy-de-Dôme, nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 2 - martedì 7 agosto 2018 Clermont-Ferrand

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Partenza per l'escursione dell'intera giornata a quattro borghi inseriti nel circuito “les plus beaux villages de France”. Si raggiungerà Lavaudieu, meraviglioso paesino medievale dell'Alvernia che vive attorno alla sua abbazia benedettina dell'XI secolo, bagnato dalle acque cristalline della Sénouire che scorre sotto a un antico ponte di pietra. A seguire, Blesle, capolavoro medievale che si sviluppa attorno alla chiesa-abbazia del IX secolo, legata al monastero di Cluny. Le case, un tempo abitate dalle abbadesse, sono in perfetto stato. Pranzo in ristorante in corso

Giorno 3 - mercoledì 8 agosto 2018 Clermont-Ferrand - Bourges - La Rochelle km. 566

Prima colazione in hotel e partenza per Bourges, importante città d'arte della Francia centrale. La Cattedrale di Saint-Étienne, costruita nel XIII secolo, è stata riconosciuta dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità. Sosta per la visita al centro storico e della cattedrale, una delle più belle creazioni del gotico francese. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento verso la costa atlantica del sud-ovest e La Rochelle, pittoresca città marittima in parte ancora circondata da bastioni settecenteschi costruiti da Vauban. Qui è l'oceano in persona che da il benvenuto, con i suoi spruzzi e la brezza marina che rinvigorisce l'aria che si respira, passeggiando per le stradine del Vieux Port.
Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 4 - giovedì 9 agosto 2018 La Rochelle

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Intera giornata in escursione sull'isola di Re. Situata fra due stretti, il Pertuis Breton e il Pertuis d'Antioche, l'Île de Ré è un alternarsi di saline, pinete, vigneti, dune di sabbia ricoperte di sparto, spiagge sabbiose e paesini dalle case bianche. Si visiterà in particolare il capoluogo dell'isola Ars-en-Ré, situato sulla costa sud, “uno dei più bei villaggi di Francia”. Sorta nel XI secolo grazie alla produzione del sale, Ars-en-Re vanta un interessante patrimonio architettonico fatto di piccole strade strette e case bianche. Pranzo libero e rientro nel tardo pomeriggio a La Rochelle.

Giorno 5 - venerdì 10 agosto 2018 La Rochelle - Rennes km. 261

Prima colazione e partenza verso la regione della Loira. Lungo il percorso, sosta a Montsoreau, incantevole villaggio con un castello rinascimentale in posizione dominante sulla Loira, reso famoso dal romanzo “La dama di Montsoreau” di Alexandre Dumas. Dopo la visita, proseguimento alla volta di Lavardin, grazioso villaggio medievale con un ponte gotico sul Loir, antiche case e abitazioni troglodite. La sua chiesa romanica racchiude splendidi affreschi antichi. Pranzo libero e continuazione verso Sainte-Suzanne, considerata la perla del Maine, nel cuore della regione d'arte e di storia chiamata Coëvronne-Mayenne. Passeggiata fra le pittoresche stradine del centro storico che giace abbarbicato su un promontorio roccioso a strapiombo su incantevoli paesaggi a bocage. Al termine, partenza per Rennes, capoluogo della Bretagna, con un ricchissimo patrimonio artistico. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 6 - sabato 11 agosto 2018 Rennes

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Giornata dedicata alla visita di alcuni suggestivi borghi del dipartimento Ille-et-Vilaine e della Côtes d'Armor. La prima tappa sarà a Combourg, villaggio coronato dalle possenti torri di un castello con garitta che si
specchia nelle acque del sottostante stagno, ove trascorse parte della fanciullezza lo scrittore romantico François-René de Chateaubriand. Dopo la visita, proseguimento per Becherel, caratteristico villaggio con le case di granito e famoso per le numerose librerie disseminate per le vie del paese. Ripresa del viaggio per Dinan, storica città bretone sulla riva sinistra della Rance, cinta ancora dalle mura medievali dei sec. XIII-XV. Pranzo libero lungo il percorso. A seguire, sosta a Saint Suliac, delizioso villaggio di pescatori con belle case di granito e Montcontour, borgo medievale circondato da mura con numerose case a graticcio. In serata, rientro a Rennes.


Giorno 7 - domenica 12 agosto 2018 Rennes - Quintin - Brest km. 112+141

Prima colazione in hotel e partenza in direzione di Quintin. Accoccolata nel cuore del verdeggiante bocage bretone (tipico paesaggio rurale della Francia del nord), la deliziosa cittadina medievale annovera molti monumenti storici. Grazie all'industria del lino, Quintin è nota come la città dei tessitori. Sosta per la visita e proseguimento per Pontrieux. Come molti borghi medievali della Bretagna, il villaggio deve la sua esistenza e prosperità alla posizione strategica sul fiume Trieux. Visita e continuazione per Roscoff, ridente cittadina con uno dei porti più affascinanti della Francia del nord. Sosta per la visita e per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, continuazione per Saint-Thégonnec che possiede un complesso parrocchiale tra i più prestigiosi della Bretagna e Guimiliau con il famoso Calvario del 1581-88, il più bello e celebre della regione. Dopo la visita, partenza per Brest, città marittima annidata in una delle baie più belle di Francia. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 8 - lunedì 13 agosto 2018 Brest

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Escursione dell'intera giornata alla scoperta di alcuni villaggi del Finistère. Visita di Pleyben, il cui Calvario è tra i più monumentali della Bretagna. Continuazione verso Le Faou, che gode di una posizione idilliaca tra terra e mare, in fondo ad una delle tante insenature del Brest dove sosteremo per una passeggiata nel suo minuscolo centro storico con le case a sbalzo. Proseguimento verso Pointe du Pen Hir, uno dei paesaggi più belli della Bretagna e Camaret sur Mer, piccolo borgo di pescatori ed oggi località turistica molto frequentata. Pranzo libero. Nel pomeriggio, veduta del faro del Petit Minou e rientro a Brest.

Giorno 9 - martedì 14 agosto 2018 Brest

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Le prime tappe della giornata saranno a due luoghi panoramici di grande suggestione per gli amanti del paesaggio marino bretone. Attraverso la suggestiva penisola di Cornovaglia, si raggiungerà Pointe du Raz, promontorio che si affaccia sul Mer d'Iroise, situato all'estremità di Cap Sizun. Le ripide scogliere si ergono sino a 72 metri sul mare e il panorama del luogo è stato immortalato da vari artisti quali Gustave Flaubert e Victor Hugo. Pranzo libero in corso di escursione. Le tappe successive invece, ci portano a scoprire due “villages de caractère”: Pont Croix, piccolo villaggio adagiato sul fiume Goyen e Locronan, con la splendida piazza, circondata su tre lati da case del '500-'600 e la gotica chiesa di St-Ronan del '400. Rientro in serata a Brest.

Giorno 10 - mercoledì 15 agosto 2018 Brest - Vannes km. 187

Prima colazione e partenza verso il Morbihan con sosta a Josselin, borgo situato su uno sperone roccioso a specchio del fiume Oust. La sua architettura è composta da case à pans de bois del XV- XVII secolo, dalla tipica intelaiatura in legno ed il tetto in ardesia (la più vecchia risale al 1538), e da dimore settecentesche. Dopo la visita, proseguimento per Malestroit, città fondata nel X secolo divenuta famosa nel medioevo per il commercio della pelle, del lino e della canapa. Pranzo libero in corso d'escursione. Nel pomeriggio, continuazione verso Rochefort en-Terre, una delle città più belle classificata tra le “Petites cités de caractère” della Bretagna. Visita del borgo e partenza per Vannes, bella città medievale affacciata sul Golfe du Morbihan.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 11 - giovedì 16 agosto 2018 Vannes - Auxerre km. 586

Prima colazione e partenza verso l'alta Borgogna. Lungo il percorso, sosta nel villaggio di Saint-Céneri-le-Gerei costruito su uno sperone roccioso a picco sul fiume Sarthe, considerato uno dei borghi più belli di Francia. Romanticissimo, questo luogo ricco di fascino fu fonte d'ispirazione per molti celebri pittori come Corot, Courbet e Harpignies. Continuazione verso Yèvre-le-Châtel e sosta per il pranzo in ristorante lungo il percorso. Passeggiando per il delizioso borgo si scoprono la fortezza medievale, con le sue torri, i bastioni, il piccolo castello con il camminamento interno, le due chiese ed i vicoli fioriti fra le casette. Nel tardo pomeriggio arrivo ad Auxerre, città di origini antiche sulle sponde dello Yonne, che vanta un centro storico d'impronta medievale ben conservato nel quale spicca la bellissima Cattedrale gotica. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 12 - venerdì 17 agosto 2018 Auxerre-Lione km. 300

Prima colazione e partenza per Vezelay, piccolo borgo medievale posizionato su una collina isolata tra le pianure del vicino parco naturale del Morvan (sulla strada percorsa dai pellegrini di Santiago de Compostela). Ancora oggi la Basilica di Santa Maria Maddalena, capolavoro dell'architettura romanica, è considerata uno dei luoghi più importanti del Cammino Francese. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Sosta per la visita e proseguimento per Châteauneuf-en-Auxois, bel villaggio sotto la tutela dello Stato che domina la valle del fiume Auxois. Vanta un castello medievale ben conservato e graziose case in pietra. Sosta per la visita. Al termine, proseguimento del viaggio verso Lione, grande città bimillenaria, situata alla confluenza del Rodano con la Saôna. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 13 - sabato 18 agosto 2018 Lione - Bologna - Ferrara km. 679

Prima colazione in hotel. Tempo per una passeggiata nel centro storico di Lione e partenza in direzione del Traforo del Fréjus e di Avigliana. Sosta per il pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio, viaggio di rientro verso i luoghi di provenienza con arrivo in tarda serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

€ 2.510      (minimo 15 partecipanti)            

€ 2.125       ( minimo 20 partecipanti)

€ 1.965       (minimo 25 partecipanti)          

€ 1.875       (minimo 30 partecipanti)

 € 1.810      (minimo 35 partecipanti)

 

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA  € 550

 

La quota comprende:

  • Viaggio in pullman g/t come da programma;
  • Sistemazione in hotels di cat. 3 e 4 stelle, in camere doppie con servizi privati;
  • Trattamento di mezza pensione (prima colazione, cena e pernottamento), 6 pranzi in ristorante con bevande incluse;
  • Assicurazione medico-bagaglio;
  • Assistenza di accompagnatore.

 

La quota non comprende:

  • I pasti non indicati alla voce comprende;
  • Le bevande ai pasti nelle cene negli hotels;
  • Gli ingressi, le mance;
  • Gli extra personali e tutto quanto non indicato nella quota comprende.

 

Supplemento: Assicurazione facoltativa annullamento viaggio a causa di malattia € 120 p.p. in camera doppia ed € 130 in camera singola (da richiedere al momento della prenotazione).

 

 


Scarica le condizioni
Scarica le assicurazioni
Non ci sono video disponibili
Per ricevere informazioni su questo tour compila il form sottostante.
Vorresti personalizzare il viaggio? Specificalo nella tua richiesta.

Nome:


E-mail: *


Luogo di partenza:


Data di partenza:


Telefono:


Numero di persone interessate:


Richiesta: *


Codice
Scrivi il codice che vedi nell'immagine: *



Accetto il trattamento dei miei dati personali, come descritto dalla nostra informativa *

Autorizzo, in particolare, il trattamento dei miei dati personali per l'invio di materiale pubblicitario, informazioni commerciali e newsletter, come descritto dalla nostra informativa


* Campi obbligatori